Un nuovo partner si presenta: le parole di Riccardo Busi, Team Leader di RE/MAX

Siamo lieti oggi di presentare un nuovo partner del Club Rugby Parabiago: RE/MAX CLASS.

Abbiamo avuto l’opportunità di incontrare Riccardo Busi, consulente immobiliare RE/MAX, che opera prevalentemente nei territori di Parabiago e Legnano e riveste il ruolo di team leader. RE/MAX è impegnata a sostenere Rugby Parabiago per le  attività di minirugby e per il  sociale, concentrandosi in particolare sul progetto Rugby Oltre tramite i Bambini delle Fate.

Ci faccia una panoramica generale su RE/MAX: quando è nata, come si è sviluppata, di cosa si occupa?

RE/MAX è una delle principali aziende immobiliari a livello globale, fondata nel 1973 da Dave e Gail Liniger a Denver. La società ha adottato un modello di business innovativo, introducendo il concetto di franchising nel settore immobiliare, che ha contribuito in modo significativo al suo successo. Il modello RE/MAX coinvolge agenti immobiliari indipendenti che lavorano sotto il marchio RE/MAX e operano con una maggiore autonomia rispetto agli agenti tradizionali.
La crescita di RE/MAX è stata notevole nel corso degli anni, estendendosi a livello internazionale e diventando una delle reti immobiliari più estese al mondo: ad oggi RE/MAX è presente in 101 differenti paesi. L’azienda si distingue per la sua filosofia orientata al cliente e per l’uso di tecnologie innovative per migliorare l’esperienza dell’utente e l’efficienza operativa degli agenti; RE/MAX Italia, che è presente sul territorio da 26 anni, vende una casa ogni 30 minuti.

Quali sono le ambizioni dell’azienda per i prossimi anni in ambito di espansione? Invece, per quanto riguarda gli obiettivi ambientali, avete piani?

A febbraio si è tenuto il kick-off in cui è stato dichiarato l’obiettivo di quest’anno: espandere notevolmente la rete, aprendo il 10% in più degli uffici presenti oggi sul territorio; e aumentare il numero di associati all’interno di RE/MAX, perché è proprio grazie al principio di collaborazione che è possibile soddisfare un numero maggiore di clienti.
Per quanto riguarda la parte ambientale, invece, RE/MAX già da prima del covid-19, soprattutto in sede, non utilizza plastica e evita l’utilizzo della stampante così da poter ridurre il numero di alberi disboscati.

Come avete conosciuto Rugby Parabiago e cosa vi lega al Club?

Grazie all’incontro con il Direttore Sportivo Cristiano Bienati abbiamo avuto l’opportunità di conoscere e apprezzare l’impegno e i valori della società, che condividiamo pienamente. Oltre agli aspetti sportivi, alla struttura e all’organizzazione societaria, il Club dimostra una grande sensibilità nei confronti del sociale e del benessere della collettività. Per questo motivo, abbiamo deciso di supportarli sia a livello professionale, come agenzia di Parabiago, sia a livello personale, nel progetto Rugby Oltre supportato tramite “i Bambini delle Fate”, ponendoci inoltre l’obiettivo di pianificare ulteriori attività condivise.

Ringraziamo RE/MAX per il sostegno e per il suo impegno con noi, che ci permette di avanzare, come sempre vogliamo fare.

#conilcuoreoltrelosport #chinonavanzaretrocede